8 Settembre 2021
OLIO D’OLIVA PER I COSMETICI: IVA AL 4% SULLE CESSIONI

Si applica l’Iva al 4% alle cessioni di olii di oliva (extra vergine, olio di oliva e olio di sansa di oliva) anche se destinati alla produzioni di cosmetici. E’ quanto precisa l’Agenzia delle Entrate in risposta a una richiesta di consulenza giuridica.

L’Agenzia evidenzia infatti che il n. 13) della Tabella A, parte II, allegata al Decreto Iva, prevede l'applicazione dell'aliquota del 4% a «olio d'oliva, oli vegetali destinati all'alimentazione umana od animale, compresi quelli greggi destinati direttamente alla raffinazione per uso alimentare».

Dal punto di vista doganale dunque non è richiesta una particolare destinazione d'uso per l'olio d'oliva. Di conseguenza, L’Agenzia ritiene che “le cessioni di olio di oliva siano soggette all'aliquota Iva del 4% anche se destinate alla produzione di cosmetici”.

AL VIA PETIZIONE CONTRO PANNELLI MANGIA SUOLO PER DIFENDERE IL TERRITORIO

- Al via la petizione contro i pannelli solari mangia suolo per combattere il rischio idrogeologico di fronte ai cambiamenti climatici e spingere invece il FOTOVOLTAICO PULITO ed ecosostenibile SUI TETTI DELLE STALLE, CASCINE, MAGAZZINI, FIENILI, LABORATORI DI TRASFORMAZIONE e STRUTTURE AGRICOLE. 👉FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE "Sì all’energia rinnovabile senza consumo di suolo agricolo” 👉 CLICCA QUI https://www.change.org/tuteliamoilsuoloagricolo #giovanimpresa #energierinnovabili #ambiente #tutelasuolo #pannelli #tetti

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi